Kenya: premiato 'Tree is Life', progetto riforestazione

Stampa

piantare alberi - da treeislife.org

Con 700.000 alberi piantanti solo nel 2005, il progetto di riforestazione "Tree is Life - Albero è vita" - realizzato da Fondazione Fontana Onlus in collaborazione con la Provincia Autonoma ed il Comune di Trento e con il sostegno di CGIL Trentino - ha ricevuto il primo premio nella categoria delle organizzazioni non governative dalla Total Eco Challenge, progetto ambientale della Total Limited kenyota. Una vera soddisfazione accolta con molta gioia dai responsabili di progetto, "a dimostrazione di come la cooperazione tra comunità, in questo caso il Trentino e Nyahururu, abbia una forza superiore alla cooperazione delle grandi organizzazioni, che impiegano ingenti capitali ma non sono affatto radicate, come gli alberi, nel territorio".

E la forza di "Tree is Life" sta proprio nella sua presenza capillare all'interno della comunità: per la sua realizzazione sono stati coinvolti complessivamente 60 gruppi e 60 scuole e in ogni villaggio della zona di Nyahururu c'è un vivaio curato dalla stessa comunità. Un lavoro di rete che si è realizzato anche in Trentino con l'attività di informazione e sensibilizzazione dell'Associazione Nettare attraverso laboratori didattici e alcune edizioni della "festa degli alberi" in cui sono stati coinvolti nell'arco di tre anni più di 700 ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado dei comuni di Trento, Cadine, Segonzano, Mezzolombardo, Spormaggiore, Nave San Rocco, Riva del Garda, Drò, Bezzecca e Arco.

A questo premio si aggiunge quello della scuola primaria di Nyakiambi, uno degli istituti seguiti dal progetto, che si è classificata terza nella categoria Scuole, sempre all'interno del programma Total Eco Challenge. Una doppia buona notizia che rafforza chi lavora con impegno per la riforestazione di un paese, che ha visto negli anni un saccheggio del proprio ecosistema. Attualmente le foreste ricoprono l'1,7% del territorio, una cifra irrisoria per un paese come il Kenya che avrebbe bisogno di almeno del 10% di foreste per mantenere il suo equilibrio ambientale. [AT]

Approfondimento: Tree is life

Ultime notizie

"Oltre le sbarre", si prepara a partire la trattoria del carcere minorile di Bologna

26 Febbraio 2017
Quattro giovani detenuti assunti regolarmente guidati da uno chef per dare corpo al nuovo progetto del carcere del Pratello: una...

Serbia, Kosovo, Trentino: si parte dalle piccole comunità locali

25 Febbraio 2017
Dalla cooperazione di comunità alle economie nazionali: nuovi scenari per uno sviluppo (diverso) possibile (Novella Benedetti)

Da dove vengono? Perché? Chi li “porta”?

24 Febbraio 2017
“Siamo stati scelti dal villaggio per andare a cercare la salvezza e la fortuna altrove, o perché ci sono già i nostri parenti emigrati in Europa. Nel nostro paese non si può vivere…”. Queste parol...

I paradossi bio-energetici

24 Febbraio 2017
Le biomasse sono una risorsa rinnovabile (non ad impatto zero) che dovrebbe rincorrere la sostenibilità e non gli incentivi… (Alessandro Graziadei)

Breve storia di chi ha perso il voto negli USA

23 Febbraio 2017
Alcune leggi americane, varate dopo la Guerra civile e di impronta razzista, impediscono a molti cittadini di votare. Con esiti tutt’altro che democratici. (Lorenzo Piccoli)