Notizie

Archivio Notizie

Elezioni in Serbia, verso l'Europa con fatica

Stampa

Elezioni in Serbia

La Serbia ha fallito l'elezione del presidente nel secondo turno delle elezioni, con un'affluenza alle urne del 45,50%. Il quorum necessario per l'elezione del presidente della repubblica doveva essere di almeno il 50% più uno. Le motivazioni addotte per giustificare la scarsa affluenza alle urne vanno dall'incessante pioggia al disinteresse dei cittadini, senza dimenticare l'invito al boicottaggio espresso da alcuni partiti, tra cui i Radicali di Seselj. Già dalla prossima settimana dovrebbero essere indette le nuove elezioni ed iniziare in questo modo una nuova campagna elettorale. L'avvicinamento della Serbia all'Europa potrebbe essere accelerato portando il locale tratto del Corridoio paneuropeo n. 10 ai livelli di qualità che sono la norma per gli altri sistemi di trasporto europei. Ma che interessi e quali prospettive di sviluppo ci sono sotto il Corridoio n.10? Il Corridoio 10 non è solo un corridoio multimodale stradale-ferroviario, bensì un'arteria su cui costruire, oltre alle autostrade e ferrovie, anche oleodotti, reti di cavi a fibre ottiche, decine di motel e stazioni di servizio, nonchè quattro parchi tecnologici. Intanto l'Osservatorio sui Balcani propone, in vista del prossimo Forum Sociale Europeo, l'iniziativa Adotta un attivista, per permettere a numerosi rappresentanti della società civile dei Balcani di venire in Italia per il Social Forum Europeo dal 7 al 10 novembre prossimi.
Pubblicato il: 14.10.2002 " Fonte: » Osservatorio sui Balcani, Notizie Est;
" Approfondimento: » Elezioni in Bosnia: nessuna sorpresa;

Ultime notizie

Mamma, li islamici!

03 Marzo 2015
Uno sventolio di bandiere nere in Libia ha mandato in panico mezzo governo. Se Salvini le spara grosse, anche la caccia nostrana ai terroristi presenta risvolti tragicomici. (Fabio Pizzi)

Un macello di acqua

02 Marzo 2015
Spreco di risorse idriche e consumo di carne: quali connessioni e quali scelte. (Anna Molinari)

Foreste e deforestazione: a che punto siamo?

01 Marzo 2015
Obiettivo zero deforestazione entro il 2020. Una decisione fondamentale per il futuro di tutto il pianeta, ma a che punto siamo? (Alessandro Graziadei)

Caccia: 22 morti e 66 feriti non erano animali

28 Febbraio 2015
Le associazioni animaliste chiedono al Governo una riflessione attorno alla stagione venatoria appena conclusa con un bilancio di 22 morti e 66 feriti (e non erano animali). (Alessandro Graziade...

Expo 2015, parliamo di sovranità alimentare

27 Febbraio 2015
In un intervento a Padova l’ambientalista Vandana Shiva fa il punto sulle principali sfide legate all’alimentazione in vista di Expo 2015 (Cinzia Agostini)