Al via il servizio civile femminile

Stampa

© ARCI servizio civile

Con il mese di dicembre partirà ufficialmente in Italia il servizio civile volontario femminile. Saranno più di cento le ragazze protagoniste dei progetti di ARCI servizio civile che opereranno nei tradizionali campi d'azione: educazione dei più giovani ai valori della solidarietà, del volontariato e della difesa dell'ambiente, assistenza ai soggetti più deboli (malattie mentali, tossicodipendenze e anziani), informazione culturale e sociale.

Legambiente è tra le associazioni che seguono questo dibattito e, per l'occasione, ha dichiarato tramite il direttore generale Francesco Fernate che "Il ruolo che deve svolgere oggi il servizio civile è quello di consentire a delle persone di uscire dalla sfera personale per svolgere un servizio di pubblica utilità e al tempo stesso partecipare attivamente ad un momento di aggregazione. Va quindi vista come un'opportunità per tutti i giovani che vogliono impegnarsi nel sociale, senza distinzione di sesso".

Anche la Caritas si sta muovendo da tempo in favore del servizio civile femminile e partiranno nel 2002 i suoi primi progetti. Intanto il War Resisters' International ha indetto per il 1° dicembre la "Giornata del prigioniero per la pace", che vuole richiamare il rapporto relativo all'Allarme Obiettori di Coscienza (CO-alert) che riguarda il periodo che va dal 1° al 31 ottobre 2001

Pubblicato il: 27.11.2001
" Fonte: » Legambiente, Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, Caritas Italiana, Arci servizio civile, Movimento nonviolento;

Ultime notizie

Basta container alla bidonville di Marco

25 Febbraio 2018
«La bidonville di Marco è inaccettabile, basta container». Sono queste le dure parole di Vincenzo Passerini, presidente del CNCA del Trentino Alto Adige. (Stefano Bleggi)

Un'ora del tuo tempo vale come un'ora del mio?

24 Febbraio 2018
Viaggio all'interno delle banche del tempo, presenza capillare sul territorio nazionale, sono nate in Italia dall'intuizione di un gruppo di donne. (Novella Benedetti)

Droghe e narcotraffico in Ecuador: un flagello inarrestabile?

23 Febbraio 2018
Le sfide di un Governo intrappolato nel corridoio della produzione della cocaina e costretto a fare da spettatore impotente (Marco Grisenti)

Ancora troppi bambini armati

22 Febbraio 2018
Nella Giornata internazionale contro l'utilizzo dei bambini soldato, un rapporto descrive l’inferno sud sudanese, uno dei luoghi peggiori della terra per i minori, che continuano ad essere arruolat...

C’erano una volta i bambini della Siria…

22 Febbraio 2018
I bambini della Siria continuano a subire la guerra nel generale disinteresse per la protezione, la sicurezza e il loro benessere psicofisico. (Alessandro Graziadei)