Migrazioni

La scheda

Oggi, sono circa 200 milioni i migranti nel mondo, mossi da aspettative di vita migliori, forzati da drammi bellici o tragedie naturali. Hanno nomi, volti e storie differenti, ma incappano sovente in identiche incertezze, contraddizioni e ingiustizie. Le migrazioni per terra e per mare hanno da sempre caratterizzato la vita dell’umanità. Oggi, complice la globalizzazione e la comunicazione, assumono contorni e sfumature nuove. Queste chiamano in causa sempre più direttamente cittadini, politici e governi di fronte al crescere dell’intolleranza e di restrittive misure governative che sviliscono i diritti umani basilari di migliaia di migranti visti come un problema di ordine pubblico, da affidare a polizie, marine militari, carceri e centri di detenzione.

Leggi tutta la scheda »
Migrationen.pdf 151,12 kB

Notizie

Rohingya: “non ci si può permettere di essere gentili”?

23 Maggio 2015
I Rohingya, descritti come “il popolo meno voluto al mondo” e “una delle minoranze più perseguitate”, sono da anni in fuga dal Myanmar. (Alessandro Graziadei)

Game of Drones: l’agenda migrazioni dell’UE finanzia le lobby della sicurezza

21 Maggio 2015
L’Agenda per le Migrazioni dell’Unione Europea nasconde finanziamenti milionari per le grandi imprese della sicurezza civile e militare. (Giacomo Zandonini)

L’accoglienza in Italia? Un rebus. Ma forse esiste una soluzione

20 Maggio 2015
Le fase storiche del mondo cambiano significato alle parole e lo fanno a tal punto che sembra impossibile, oggi, parlare di accoglienza, di apertura, di disponibilità. (Fabio Pizzi)

Migranti: tra "ondate", flussi e fenomeni strutturali

18 Maggio 2015
Migranti. Qual è la reale entità del fenomeno? Quale la situazione a livello europeo e quali le responsabilità dei morti in mare? (Alessandro Graziadei)

Chi scappa muore. Rifugiati e sfollati sotto attacco nello Yemen

13 Maggio 2015
Alla vigilia di un tregua umanitaria più volte annunciata, lo Yemen è vittima di fame e violenze continue. Molti si accalcano ai porti per abbandonare il paese.  (Giacomo Zandon...
leggi tutte...

Campagne

Scrivere la Carta di Lampedusa, per un’Europa di pace

27 Gennaio 2014
Dal 31 gennaio al 2 febbraio a Lampedusa verrà scritta “dal basso” una Carta di intenti per sancire il diritto di uomini, donne e bambini, di poter migrare in modo dignitoso. (Pasquale Mormile)

Europa, terra d’asilo o di respingimenti?

14 Dicembre 2012
Nei suoi documenti ufficiali l’Europa si descrive come uno spazio di libertà e di sicurezza per tutti, compresi i rifugiati. Così quasi sempre non è e una politica unitaria e coerente sul fenomeno...

Italia: “Non è un paese per bambini” (migranti)

16 Settembre 2012
Da agosto ad oggi sono 77 i minori stranieri non accompagnati giunti dalla Libia a Lampedusa. La maggior parte, hanno denunciato gli operatori di Save the Children, si trovano ancora presso il Cent...

Diritti sotto sequestro. Cordoglio da morti, respingimenti da vivi

13 Settembre 2012
All’indomani dell’ennesima strage di migranti avvenuta al largo dello scoglio di Lampione il 6 settembre scorso che è costata la vita a circa 80 persone, è improrogabile una presa di coscienza dell...

Boats4People: un ponte tra le due sponde del mare nostrum

13 Luglio 2012
Con le elezioni libiche, in cui non è difficile leggere l’ipocrisia dell’Europa e della NATO, promotori di una democrazia di facciata, il tema dell’accesso dei migranti all’Europa ritorna con forza...
leggi tutte...

Video

RAI3: Presa Diretta: Migranti (parte 1 di 10)