WTO/OMC

La scheda

Quando ancora la seconda guerra mondiale non si era conclusa, il tentativo di evitare il possibile ripetersi di una crisi economica drammatica come quella del ’29, spinse i Paesi alleati a riunirsi a Bretton Woods per gettare le basi di un sistema in grado di regolare le future relazioni commerciali e finanziarie. Nacquero in quella riunione i futuri pilastri dell’economia mondiale come il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, mentre tre anni più tardi (1947) veniva firmato il Gatt (General Agreement on Tariffs and Trade), ossia l’accordo che avrebbe dovuto dare vita all’Organizzazione Internazionale del Commercio, organismo che si poneva l’obiettivo di regolare il commercio internazionale ma che in realtà non fu mai costituito. Anche senza una vera organizzazione l’accordo del Gatt divenne comunque operativo e regolò i commerci internazionali fino alla nascita del Wto (World Trade Organization o Organizzazione Mondiale del Commercio).

Leggi tutta la scheda »

Notizie sulle campagne

Le nuove politiche di salvaguardia della Banca Mondiale

13 Settembre 2014
Nelle prossime settimane la Banca mondiale metterà mano alle sue politiche di salvaguardia, e già si scatenano le critiche. Le modifiche proposte potrebbero indebolire i diritti delle popolazioni i...

Ogm sì, ogm no? L’ultima controversa e contestata ricerca

14 Ottobre 2012
Ogm sì, ogm no? Il dibattito è ancora aperto e spesso partigiano, ma da quando alla fine degli anni ’80 gli ogm arrivarono sul mercato e venne introdotto il principio di equivalenza, tale per cui g...

USA: la siccità fa schizzare in alto i prezzi dei cereali

14 Agosto 2012
Ci risiamo. Dopo l’impennata dei prezzi dei cereali che ha scatenato una crisi alimentare nel biennio 2007-2008 un’ondata di calore senza precedenti sta mettendo a rischio la produzione agricola de...

DePiliamoci (l'ossessione della crescita)

27 Aprile 2012
"La misura del futuro" sarà quella che ci aiuterà a fare meglio con meno. Penso che la sobrietà di cui oggi molto si parla non debba necessariamente essere pensata come decrescita, associ...

Tobin tax, è la volta buona?

02 Febbraio 2012
La tassa sulle transazioni finanziarie, meglio nota come Tobin tax, è entrata nell’agenda politica europea e mondiale. Per far funzionare la tassa occorrerebbe un accordo globale che, in questo fra...

WTO: conclusa la Ministeriale a Ginevra, nuovo stallo del Doha Round

19 Dicembre 2011
Una condivisa diagnosi della situazione di “impasse”. Così si è conclusa sabato scorso a Ginevra l’ottava Conferenza ministeriale del Wto. Nessuna indicazione per far uscire dallo stallo il Doha Ro...

CRBM: la BEI non finanzi la diga Gibe III in Etiopia

07 Marzo 2008
La Crbm con le altre Ong della coalizione 'Counter Balance' ha chiesto alla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) di non fornire prestiti per la costruzione della diga di Gilgel Gibe III in Etio...

Lesotho: Impregilo colpevole di corruzione

08 Settembre 2006
La "nuova" Impregilo ha ammesso le responsabilità della vecchia società nel processo per corruzione in merito all'aggiudicazione di appalti per il Lesotho Highlands Water Project, il prog...

Cooperazione: le Ong chiedono impegni all'UE

29 Aprile 2004
I ministri degli esteri europei riuniti ieri e oggi in Lussemburgo per il Consiglio sugli Affari Generali e le Relazioni Esterne tratteranno di come aumentare e migliorare i loro aiuti allo svilupp...

Zanotelli si appella a Banca Intesa

24 Dicembre 2003
Rete Lilliput con il sostegno di Alex Zanotelli scrive all'amministratore delegato di Banca Intesa, Corrado Passera per chiedergli di non approvare il finanziamento del controverso progetto Baku-Tb...

Video

WTO raises concern over protectionism (luglio 2009)