Esclusione sociale

La scheda

Socialmente esclusi sono quegli individui la cui capacità di partecipare pienamente alla vita sociale è fortemente compromessa. Nelle società contemporanee le categorie maggiormente vulnerabili sono: le persone senza fissa dimora, i disabili, i detenuti o ex-detenuti, le persone con dipendenza da sostanze, gli anziani, gli immigrati, i rom, le famiglie numerose o monoparentali, i minori. Dalla risoluzione del fenomeno della marginalità sociale dipende il benessere non solo dei singoli individui ma della comunità globale. L’adozione di interventi economici e sociali efficaci, in grado di arrestare il moltiplicarsi dei processi di emarginazione, è la via principale da percorrere per favorire la reintegrazione dei cosiddetti esclusi.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

La strategia 2020 per la povertà: qual è l’anello mancante?

29 Settembre 2014
L’Europa non riesce a uscire dalla crisi economica. Una situazione che incide sulla povertà generale. Le proposte del Parlamento Europeo. (Valentina Pavarotti)

Se autonomia vuol dire interdipendenza

26 Settembre 2014
La disabilità e in generale la fragilità fanno capire come le parole “libertà” e “autonomia” vogliono dire concretamente riuscire a fare le cose insieme agli altri. La mia testimonianza. (Chiara...

Quando le abilità in campo sono quelle di tutti

24 Settembre 2014
Come attraverso la comunità il singolo trasformi in pratica la ricchezza che custodisce in potenza. (Anna Molinari)

Disabili e malati: l’equivalenza imperfetta

23 Settembre 2014
Largo a una nuova cultura della disabilità, in cui i disabili non siano ridotti solo a una categoria inattiva e beneficiaria di assistenza. (Miriam Rossi)

Vulnerabilità: da problema a risorsa

22 Settembre 2014
In relazione alla debolezza e alla fragilità occorre cambiare approccio e punto di vista. Unimondo dedica questa settimana alla disabilità in occasione del Convegno in Kenya “With a different mind”...
leggi tutte...

Campagne

“Education First” nella Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia

20 Novembre 2012
Ricorre oggi la Giornata internazionale per i diritti del fanciullo che segnala la particolare attenzione della comunità mondiale per la protezione dell’infanzia. Dalla creazione dell’Unicef nel se...

Superare i campi rom, tra antichi pregiudizi e nuove soluzioni

28 Giugno 2012
Concentrare i rom in un unico luogo per controllarli meglio: questo il pensiero sottostante alla nascita dei campi per gli “zingari”, una soluzione che ha generato tragedie e che oggi costringe le...

A Roma 5000 rom “schedati su base etnica”

26 Gennaio 2012
Nei confronti di sinti e rom le discriminazioni su base etnica non mancano: da Roma a Milano, dai treni alle questure, la “questione zingari” (come si dice erroneamente), vissuta sempre come una em...

Roma: dopo gli sgomberi continua l'odissea dei rom di Casilino 900

16 Febbraio 2011
"Passato un anno le promesse fatte dall'Amministrazione comunale di Roma sono rimaste solo parole". E' la denuncia dell'associazione "21 Luglio" che ieri ha presentato il dossie...

Colombia: solidarietà e appelli per i diritti dei popoli indigeni

21 Ottobre 2008
Numerose organizzazioni nazionali ed internazionali per i diritti umani hanno dato il proprio sostegno alla 'Mobilitazione nazionale di resistenza indigena e popolare' in atto in Colombia per denun...
leggi tutte...