Diritti economici, sociali e culturali

La scheda

“La piena realizzazione dei diritti civili e politici senza il godimento dei diritti economici, sociali e culturali è impossibile. Il conseguimento di un duraturo progresso nell'implementazione dei diritti umani dipende da sane ed efficaci politiche, nazionali e internazionali, di sviluppo economico e sociale” - afferma una Risoluzione dell'Onu del 1977. I due Patti internazionali emanati dalle Nazioni Unite nel 1966, rispettivamente sui Diritti civili e politici e sui Diritti economici, sociali e culturali, “obbligano” gli Stati che li abbiano ratificati a garantirne la loro piena attuazione. Ma solo se i Governi e le Organizzazioni non governative riusciranno a mettere in campo pressioni efficaci e risorse effettive soprattutto nei confronti di quegli Stati più irrispettosi e vulnerabili, si potrà ottenere una migliore realizzazione di questi diritti fondamentali.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

Il vuoto politico in Medio Oriente nella lotta fra vincitori e perdenti

24 Febbraio 2017
E adesso? Dopo che il gigante americano si è scottato le dita in Siria, sembra questa la domanda che di colpo tutti si sono trovati ad affrontare. Ed è un quadro un po’ paradossale. Barac...

Don Aldo: prete, partigiano, combattente, costruttore di pace

23 Febbraio 2017
È morto domenica scorsa, 19 febbraio, don Aldo Benevelli, uno dei padri della cooperazione italiana, fondatore della ong LVIA e propugnatore di una nuova visione di cooperazione internazionale. Da...

Berdimuhamedov è presidente per la terza volta. Rimangono povertà e repressione

21 Febbraio 2017
Il presidente 59enne ha ricevuto il 97,69% delle preferenze e ha rinnovato il proprio mandato per sette anni in Turkmenistan. Secondo l’indice mondiale per la libertà di stampa a cura di Reporters...

In Congo le vittime del nostro benessere

21 Febbraio 2017
Sfruttamento, violenza e morte si celano dietro l’estrazione del coltan in Repubblica Democratica del Congo. (Miriam Rossi)

Ecuador: si fermerà il futuro?

18 Febbraio 2017
Domenica si vota per le presidenziali nel Paese sudamericano: c’è il desiderio di un cambiamento, ma si vive un clima rischioso di propaganda elettorale. (Marco Grisenti)

L'assolutismo presidenziale di Erdoğan è quasi realtà

15 Febbraio 2017
Il Parlamento turco ha approvato gli emendamenti alla Costituzione necessari a trasformare il paese in una repubblica presidenziale: in attesa del referendum. (Sofia Verza)

Papa: rifiutare il capitalismo se fa del denaro un dio

12 Febbraio 2017
Vanno cambiate le regole del gioco del sistema economico-sociale” in favore di una economia “di comunione”.

Rohingya: il popolo che nessuno vuole

10 Febbraio 2017
Continua la drammatica "apartheid" contro i Rohingya. E Aung San Suu Kyi che dice? (Alessandro Graziadei)

Sementi tradizionali sotto attacco

09 Febbraio 2017
Le sementi tradizionali sono sotto attacco in tutto il mondo. L’eccezione più recente è quella del Burkina Faso che prevede per il 2017 un raccolto di cotone migliore degli scorsi anni, d...

Islanda: “Vi insegneremo quello che volete”

08 Febbraio 2017
Una rivoluzione educativa durata 20’anni ha sconfitto le dipendenze e trasformato i giovani dell’isola nei più salutisti d’Europa. Come?(Alessandro Graziadei)