CO2

La scheda

L'impatto delle attività umane sul clima della terra non è più trascurabile. La terra si sta scaldando sempre più velocemente e la causa è da cercare nell'anidride carbonica emessa dalle attività umane. Se non faremo niente per invertire questo trend, le conseguenze potranno essere catastrofiche: immense aree oggi fertili trasformate in terra arida, aumento della frequenza dei fenomeni meteorologici straordinari (tifoni, alluvioni, uragani), estinzione di oltre il 30% delle specie animali e vegetali presenti sulla terra, solo per citarne alcune. Siamo però ancora in tempo per fermare tutto questo.

Leggi tutta la scheda »

Notizie

“Cari europarlamentari, vogliamo un'aria più pulita”

07 Settembre 2014
Un video girato dall'associazione European Environmental Bureau (EEB) si rivolge direttamente agli europarlamentari per denunciare la cattiva qualità dell'aria in Europa. (Valentina Pavarotti)

Sbagliati i calcoli sul carbone

28 Agosto 2014
I ricercatori delle università della California-Irvine (Uci) e di Princeton dicono che i calcoli sulle emissioni delle centrali elettriche a carbone presenti in tutto il mondo sono sbagliati e che...

Qualità dell’ambiente urbano, per l’Istat nelle città italiane si respira meglio

05 Agosto 2014
Dal  report 2013 “Qualità dell’ambiente urbano” dell’Istat emerge che «nel 2013, per il secondo anno consecutivo, si riducono i tassi di motorizzazione nei capoluoghi di provincia.

Che mangino carbonio. In che modo Big Tobacco e Big Energy puntano sul mondo in via di sviluppo

16 Luglio 2014
Le compagnie di combustibili fossili, come in passato quelle del tabacco, stanno espandendo le loro operazioni in paesi a reddito medio basso dove assicurare la crescita delle forniture energetiche...

Unione europea: calano le emissioni di gas serra (anche in Italia)

15 Giugno 2014
Le emissioni di gas serra sono diminuite dell’1,3% tra 2011 e 2012, in gran parte nei trasporti, nell’industria e grazie a una maggiore percentuale di energia rinnovabile. Ma… (Alessandro Grazia...

G7: su energia, ogm e sicurezza alimentare servono nuove regole comuni

08 Giugno 2014
Su energia, ogm e sicurezza alimentare servono nuove regole comuni in tutto il mondo. A chiederlo in occasione del recente G7 Oxfam, FIAN e la Global GMO Free Coalition. (Alessandro Graziadei)

New York, con meno inquinamento dell’aria bambini più intelligenti e adulti più produttivi

13 Maggio 2014
Anche una modesta riduzione dell’esposizione agli inquinanti potrebbe offrire notevoli benefici (anche economici): benchè gli studi vadano presi con le pinze, di certo la qualità ambientale influis...

Il Parlamento europeo approva la riduzione delle emissioni di CO2 per le auto

27 Febbraio 2014
L’inquinamento si argina anche attraverso la produzione di automobili che emettono sempre meno CO2. Da Strasburgo arrivano nuove regole più vincolanti. Il Commissario per l’azione sul clima Connie...

Deforestazione: il mondo perde l’equivalente di 50 campi di calcio al minuto

24 Novembre 2013
Non basterebbe la superficie di tutti i campi della Lega Calcio di serie A e di serie B per dare la giusta sproporzione di quanta foresta il mondo si stia “giocando” ogni minuto. Un nuovo studio su...

COP19: le due facce del clima sono le Filippine e la Polonia

17 Novembre 2013
Mentre il mondo segue ancora la scia di distruzione che il tifone Haiyan ha seminato nelle Filippine e in buona parte del sud est asiatico si è alzato il sipario sulla 19esima Conferenza delle part...

Istituzioni e Campagne

Video

National Geographic: Planet Carbon