Uno stato per amico

Il mancato intervento dei caschi blu dell’ONU

Ieri si è chiusa la settimana dedicata dalla redazione di Unimondo al tema del genocidio. Un pressante interrogativo resta sul ruolo che i caschi blu dell’ONU non hanno saputo ricoprire per interrompere genocidi in atto. Non hanno saputo (ossia non erano in grado di) o non hanno potuto? In Rwanda nel 1994 come a Srebrenica nel 1995 le truppe ONU avevano un mandato che impediva loro di interveni... (continua)

Mongolia, dove regna la tradizione

Lotta libera tradizionale mongola. Da sinistra: presentatore, due arbitri, i lottatori. Festival per la nomina dell'ospedale in onore di un medico che ha dedicato la vita alla cura degli abitanti, nomadi e sedentari. Il figlio dello stesso per l'occasione ha organizzato tre giorni di giochi, riti e concerti tradizionali. Binder village, Khentii province, Mongolia... (continua)

Addis Ababa e la sua via di sviluppo

Addis Ababa è la capitale di uno dei paesi che fanno (facevano) parte della categoria del terzo mondo: l’Etiopia. È una città diversa dalle altre  per via del ruolo che ha avuto nel percorso storico dell’Africa e perché è la sede di vari uffici, organizzazioni di alto livello non solo nazionale ma anche internazionale tra cui l’Unione Africana. Ciò la fa sentire come la capitale africana.... (continua)

Silenzio e solitudine

Una guest house nel cuore di Duoyishu, piccolo villaggio sito oltre i mille metri formati dall'innalzamento delle terrazze di riso – titian in cinese – di Yuanyang, patrimonio culturale UNESCO. Quando le nuvole si aprono dalle finestre della guest house cinese si può ammirare l'incantevole rincorsa di infinite terrazzamenti che, gonfi d'acqua, riflettono il colore... (continua)

Gennaio 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31